FROZEN 2 CRYSTAL COLLECTION (Panini)

EDICOLA NEWS: LE RECENSIONI nr. 131

in collaborazione con Edicola Birra Fumetteria 
album: FROZEN 2 – CRYSTAL EDITION (Panini)
figurine: 140 (1-140) + 35 Pop-Up (C1-C35)

starter pack: 4,90€ album + 5 bustine + 5 card LE
bustine: 1,00€ (4 figurine + 1 Pop-Up card)

commento: venite a noi amanti delle figurine speciali!
Per ogni collezione, da sempre, le figurine più ricercate sono quelle luccicanti o ruvide o glitter, ecc. Quando si fanno gli scambi valgono il doppio delle altre. Mettetevi il cuore in pace, in questa collezione lo sono TUTTE!
Giunti al quarto album differente su Frozen 2, Panini riesce comunque a rinnovarsi e rendere ogni collezione differente da l’altra. Qui vengono presentati i personaggi e gli stessi nei momenti topici del film, spesso le immagini per ovvi motivi sono già state utilizzate negli album precedenti ma del resto non si poteva fare altrimenti.

Tra le 140 figurine ne abbiamo per tutti i gusti: argentate, glitter, olografiche e pure “gratta&scopri”, utilizzate una monetina per svelare la figurina sotto. A dire il vero si poteva andare oltre, ad esempio le figurine pelose o trasparenti ci sarebbero state benissimo.
Il punto di forza sono però le card, i più datati tra noi si ricorderanno le figurine Pop-Up nel calcio anni ’90. Al centro dell’album il poster a cartoncino rigido, dove aprendolo si svela un triplo scenario su cui posizionare e giocare con le 35 card differenti. Questo permette di immaginare tante storie differenti.

A margine, come già successo con Onward, anche qui troviamo 5 card LE, omaggio dello starter pack. Se avete collezionato i precedenti album di Frozen 2 potete inserirle nei raccoglitori.

Quattro album di Frozen 2 sono troppi? Panini è a corto di idee e ripropone le stesse cose? Personalmente non sono d’accordo. Frozen è un brand tra i più venduti al mondo, ci sta che venga utilizzato più volte.
Sicuramente in questa fase in Panini hanno avuto problemi di novità, visto la quasi totale chiusura dei cinema da oramai 6 mesi, ma mi piace pensare che questo album, davvero interessante, sarebbe uscito anche in tempi normali.

(EN)