Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

CALCIATORI ADRENALYN TITANS 2022 (Panini)

EDICOLA NEWS: LE RECENSIONI nr. 247

in collaborazione con Edicola Birra Fumetteria 
album: Calciatori Adrenalyn Titans 2022 (Panini)

card: 212 (T1-T212)

starter pack: binder + 4 bustine + 2 card ltd edition 8,50€

box: 24 bustine (6 card per bustina) 1,00€ cad.

Fuori tempo massimo? Il dubbio c’è. A 5 giornate dalla fine del campionato un nuovo album di card sembra una mossa azzardata, tenendo anche conto che in contemporanea Panini ha mandato in edicola la serie Score. Collezione che sta riscuotendo molto successo, dal nostro punto di vista perchè di qualità superiore, probabilmente anche per la ricerca del “guadagno facile” che ha spinto molti a comprare le bustine in cerca delle tante, tantissime card limitate da vendere a prezzi alti su internet.

Non solo, se è vero che la collezione Adrenalyn esce a settembre per essere disponibile alla riapertura delle scuole, difficile pensare che possa avere lo stesso impatto quando alla chiusura delle scuole manca poco più di un mese.

E’ anche vero che la Serie Titans non si può definire solo una espansione dellla Adrenalyn classica, sebbene nasce per potere essere parte aggiunta di essa, lo si denota in particolare dal retro delle card. Quindi l’obiettivo può essere da una parte acquisire nuovi collezionisti, essendo tra l’altro molto più breve della precedente, dall’altra di invogliare i collezionisti classici che vorranno avere entrambe le serie.

Resta il fatto che in edicola ci sono le più accattivanti Score e che, come detto, siamo a fine aprile.

La collezione Titans può essere definita una versione del calcio italiano su quanto visto con le card di europei e mondiali. Troviamo infatti gli scudetti e le maglie, che non si trovano nella serie Adrenalyn classica, così come le card con la Top 11 club per club, come accaduto con Euro 2020 ad esempio, con l’aggiunta di essere anche 3D. A nostro parere queste 60 card sono le più interessanti della collezione, sono anche quelle non collegate al gioco, si nota anche dal retro differente e molto migliorato. Ad esempio sul retro della maglia si trovano tutte e tre le divise ufficiali.

Le successive sono varianti di quanto già visto nei vari anni Adrenalyn, niente di particolarmente accattivante. Le Time Machines con i grandi campioni del passato sarebbero state molto più interessanti se si fossero allargate alla storia del calcio italiano, qui vengono riproposte calciatori apparsi negli scorsi anni della collezione Adrenalyn. Simpatica comunque l’idea di mettere accanto alla foto grande le immagini piccole di differenti card del calciatore. In generale va comunque segnalato, a nostro parere, una qualità grafica superiore delle Adreanalyn classiche.

Se siete neofiti un buon punto punto di partenza, 9 giocatori per club più le vari speciali per un totale di 212 card, limited escluse. Per noi che non siamo nemmeno grandi fan delle card, il che è anche un nostro limite quando analizziamo queste collezioni, un album valido, ma comunque uscito troppo tardi e soprattutto molto meno interessante rispetto alla collezione Score. Apprezzabile il costo delle bustine, più contenuto rispetto allo standard Panini degli ultimi anni.

Un possibile consiglio? Collezionare solo le prime 60 (T1-T60: scudetti, undici, seconda pelle) come extra della serie classica, ma è giusto una nostra idea, naturalmente.

(EN)

CALCIATORI ADRENALYN 2021/22 (Panini)

EDICOLA NEWS: LE RECENSIONI nr. 208

in collaborazione con Edicola Birra Fumetteria

album: Calciatori ADRENALYN 2021/22 (Panini)
card: 465 (1-465) + limited edition
starter pack: binder + 4 bustine + 2 card limited edition 8,50€
box: 24 bustine (6 card per bustina) 1,00€ cad.
tin box: card 37 + 3 limited edition 11,99€
tin box platinum: cards 11 platinum + 14 card base esclusive 6,99€
bustine speciali: Premium 5,00€, Premium Gold 10,00€
bustine PLUS: da ottobre con card plus, speciali e allenatori 1,00€
limited edition: vedi articolo

Annata con diverse curiosità e novità. A partire dallo stesso starter pack, che arriva in edicola con molto ritardo rispetto all’uscita delle bustine, spesso capita il contrario. Possibile che Panini abbia ritardato il tutto per mandare in stampa le immagini senza Cristiano Ronaldo? Difficile davvero credere che in principio non ci fosse CR7 in copertina. Non abbiamo modo di avere una conferma, lasciateci nel piacevole dubbio.

Parlavamo di novità, non tanto e sicuramente di grafica, se per il Calciatori figurine la tradizione è apprezzata, per le card questo modus operandi piuttosto ripetitivo un pochino (tanto?) stanca. La concorrenza realizza prodotti assolutamente superiori, ma anche la Panini sa fare di meglio. Molto meglio le Adrenalyn degli ultimi europei, ad esempio. Le novità sono su alcune uscite extra molto interessanti, perlomeno come idea di base.

Per la collezione “REWILD”, recentemente recensita, abbiamo dato risalto anche al gioco, con le Adrenalyn onestamente non sappiamo quanto questo aspetto sia considerato dagli acquirenti, bambini compresi. Magari in questo ambito negli anni abbiamo avuto netti miglioramenti, buon per gli appassionati, preferiamo soffermarci sulla parte collezione. E’ palese, anno dopo anno, che l’obiettivo di Panini non è tanto spingere a completare l’album, semmai seguire il collezionismo nord americano e direzionare l’interesse su determinati giocatori e squadre.

Sempre ricca e piena di informazioni la guida ufficiale, fondamentale per conoscere tutti gli aspetti della collezione. Quasi tutti in realtà, le Instant, poco significative nella scorsa stagione e comunque già ripartite, qui non le troviamo menzionate. Di contro tante limited edition comprese alcune che diventeranno in fretta pezzi da collezione.

Set base di 360 card, niente di particolarmente interessante, grafiche minimali come il set. Successivamente le categorie speciali classiche, dagli Idoli (sempre opinabili le scelte, sarebbe curioso sapere cosa ne pensano i tifosi delle varie squadre) ai Diamanti, Portieri, Difensori e Specialisti. A questi si aggiungono le novità Registi e Tuttocampisti. Idoli a parte ogni categoria completa una pagina del binder con 9 calciatori.

A seguire le Stelle, 18 giocatori che coprono 11 club della Serie A. Qui troviamo alcuni tra i calciatori più importanti del campionato italiano: Vlahovic, De Vriij, Chiesa, Immobile, Zaniolo e Belotti. Ne mancano diversi altri, ma del resto i vari calciatori vanno distribuiti tra le varie categorie, meglio così che avere lo stesso atleta ripetuto più volte (non saranno contenti i tifosi juventini, ma la partenza di CR7 permetterà di avere più differenti giocatori).

Nella seconda parte della Guida, abbiamo le pagine più interessanti, quelle da studiare e segnare per non perdere uscite: 5 Top Players (dalla 460 alla 464: Muriel, Lautaro Martinez, per l’ultima volta Cristiano Ronaldo, Ibrahimovic, Insigne), 1 Card Invincibile (la 465 a chiudere la collezione) e la novità assoluta delle Dreamers. In vendita solo sul sito Panini come per le Instant ma molto più interessanti di queste ultime, solo 1000 copie (sebbene non numerate..) e tutte rookie, ovvero calciatori non ancora rappresentati nell’album Adrenalyn. La multinazionale che corre dietro ai venditori di ebay o simili che incassano grazie alle prime figurine di grandi campioni? Si potrebbe dire, diciamo che cavalca la moda del momento, come dargli torto?

A chiudere la lista delle limited edition, in vendita come sempre nelle bustine speciali Premium, Gold, i differenti Tin Box ed il magazine Bomber. Ottima la scelta di aggiungere grandi nomi del calcio passato, le card Premium di Paolo Maldini e Del Piero saranno oggetto molto ricercati tra i collezionisti:
. starter pack (Felipe Anderson, Giroud)
. Tin Box (Alex Sandro, Lozano, Pessina)
. Bustine Premium (Bonaventura, Sensi, Morata, Rebic, Estebian Cambiasso, Paolo Maldini, Alessandro Del Piero, 3 card Premium A B C)
. Bustine Premium Oro (Alexis Sanchez, Hernandez, Zaniolo)
. Bomber (settembre El Shaarawy, ottobre Caputo e Rui Patricio, novembre Politano e Gabbiadini)
. Tin Box Premium (14 platinum + 14 base esclusive)

Rispetto allo scorso anno notiamo dei miglioramenti, prima di tutto l’addio a quella scelta infelice di suddividere le uscite delle squadre in due tipi di bustine differenti (Primo e Secondo Tempo). La aggiunta di un numero spropositato di PLUS aveva portato la collezione ad un numero molto alto di card. Troppe. Speriamo quest’anno siano più contenute, anche le famigerate Instant, poco interessanti, dopo un anno dove in tanti sono cascati nel tranello, improbabile che quest’anno Panini possa ripetere la stampa di ben 29 uscite.

Nella guida ci sono altri dettagli interessanti, compresi i prezzi sia delle card ordinabili come mancanti, sia di quelle che non sono ordinabili in Panini (comprese le Dreamers, per il semplice fatto che come le Instant vanno ordinate al momento dell’annuncio, fino ad esaurimento scorte). Interessante anche la quarta di copertina, dove si annuncia che avremo un secondo album Adrenalyn, in uscita a Primavera. Nel mezzo l’arrivo dell’Ammiraglia, il Calciatori figurine, speriamo almeno quest’anno non ci restino le pagine in mano sfogliandolo ..

(EN)

CALCIATORI ADRENALYN 2020/21 (Panini)

EDICOLA NEWS: LE RECENSIONI nr. 136

in collaborazione con Edicola Birra Fumetteria 
card: 466 (set base 1-466)

starter pack: 8,00€ binder + 4 bustine + 2 card limited edition

bustine: 1,00€ (6 card)

per le altre uscite previste vedi sotto

“Si parte bene!”, aperta la prima bustina dello starter pack e trovata la card Tempesta Azzurra, tra le più rare, così scrive Panini. Il dettaglio è importante, significa che Panini non ha voluto lasciare indietro alcun particolare, finalmente nello starter pack non si trovano più bustine versione omaggio (con le solite card ripetute a l’infinito) ma bustine versione vendita e quindi con molte più possibilità di trovare card importanti, come è capitato a noi. Ora quel “solo 8,00€” ha il suo senso.

Nell’anno più assurdo dal dopoguerra, almeno una certezza ci è rimasta, nonostante tutto gli album di figurine e card escono e continueranno a farlo. Ci piace pensare che questa situazione anomala abbia spinto Panini a lavorare a pieno regime per migliorare la collezione, dopo anni, diciamo, piuttosto ripetitivi.

Le novità sono davvero tante, tantissime. Novità assoluta, le squadre non sono in ordine alfabetico, ma in base alla classifica dello scorso campionato, quindi per prima troviamo la Juventus, a seguire l’Inter ed avanti fino allo Spezia, terza promossa dalla Serie B.

Bella idea, ma da amanti della tradizione, speriamo non venga ripetuta sulla ammiraglia Calciatori figurine, nell’anno del 60° sarebbe davvero uno shock. Nella check list non sono presenti i nomi dei giocatori, scelta necessaria visto il caos in cui versa tuttora il calciomercato.
Su questo punto Panini costruisce un album perfetto per la situazione, non più bustine classiche e col nuovo anno le calciatori plus. Le bustine da oggi in edicola sono definite “PRIMO TEMPO” e contengono le prime 233 figurine, ad inizio ottobre usciranno le “SECONDO TEMPO” con altre 233 figurine. Attenzione, non significa che ora trovate le figurine dalla 1 alla 233, sono sparse e quelle presenti chiaramente non lo saranno nella seconda uscita, dove invece troveremo le plus e gli allenatori. A fine ottobre terza ed ultima uscita con le bustine “TEMPI SUPPLEMENTARI”, finalmente contenenti solo le card Plus e Allenatori e non provenienti dalle 466 già uscite.

Diverse novità anche tra le tipologie delle card come le Bomber, Difensori Insuperabili, Assist Man, Specialisti, Super Combo (utilissime per chi gioca oltre che collezionare). Molto belle le nuove Diamante con la bandiera tricolore sullo sfondo, dedicate ai campioni azzurri Under21.

In generale la grafica è migliorata, ma Panini negli anni a venire potrebbe osare ancora di più. Siamo ancora piuttosto lontani dalle card realizzate per Euro 2020, ad esempio. Il gioco è sempre più avvincente con tante novità, i bambini sicuramente apprezzeranno.

Come sempre non immediata la ricerca di tutte le card previste, ecco l’elenco/riepilogo:

Set base: 1-466 (in uscita nelle bustine “Primo Tempo” e “Secondo Tempo”); nel set base tra le più rare abbiamo 5 Top Player, 1 Tempesta Azzurra, 1 Card Invincibile, tutte comunque ordinabili successivamente direttamente alla Panini, quindi non ha senso svenarsi nel comprarle da privati

Set Plus + Allenatori: dalla fine di ottobre nelle bustine “TEMPI SUPPLEMENTARI”

Limited Edition: 45 card (2 nello starter pack, 3 nel Tin Box, 25 nel Tin Box Premium, 7 nelle bustine Premium, 3 nella bustine Premium Oro, 5 nella rivista Bomber da settembre a novembre)

Novità Assoluta le INSTANT CARDS!

Le Instant Cards sono realizzate per celebrare i momenti top della stagione, Panini non annuncia quante ne verranno realizzate o il costo, sappiamo solo che bisognerà stare costantemente collegati al mondo web per sapere quando escono. Sono card on demand, quindi saranno stampate solo quelle ordinate ed il tempo per farlo sarà al minimo sindacabile. Qui davvero, se non si vuole lasciare lo stipendio, meglio stare attenti ed acquistarle man mano. Non saranno ordinabili successivamente e sicuramente saranno pezzi molto ambiti tra i collezionisti, soprattutto tra quelli più sbadati.

“Quando il gioco si fa duro, i duri incominciano a giocare”, la potenza di fuoco di Panini dimostra di sapere ancora dire la sua, se voleva dimostrare di credere nei propri prodotti ha colto il segno. Intanto speriamo, dopo certamente il grande sforzo nel realizzare questo album, si ricordi di stampare finalmente quelle figurine ancora mancanti del Film del Campionato per completare il Calciatori 2020. La collezione più lunga della storia!

(EN)

CALCIATORI ADRENALYN 2019/20 (Panini)

EDICOLA NEWS: LE RECENSIONI nr. 68

card: 469 (set base)
starter pack: binder + 4 bustine + 2 card ltd edt 8,00€
bustine: 1,00€ (6 card)

commento: mentre l’ammiraglia Calciatori viaggia verso i 60 anni (per l’edizione 2020/21 ci aspettiamo grandi cose, capito Panini?? 😉), il figliol prodigo Adrenalyn festeggia il decennale. Dieci anni importanti perché stagione dopo stagione il successo delle card si è fatto sempre più significativo, lontano dai numeri biblici delle figurine ma non è assolutamente improbabile che, prima o poi, si possa addirittura arrivare al sorpasso.

La collezione Adrenalyn nasce sotto uno spirito diverso rispetto alle figurine, non ha le rose complete della Serie A e spesso ha avuto critiche per le maglie indossate dai giocatori. In realtà la necessità di uscire ad inizio settembre comporta la chiusura della stampa a fine luglio, col risultato che le fotografie sono prese in alcune amichevoli delle varie squadre e spesso in fase estiva i club usano le maglie da trasferta. Certo è davvero strano vedere il Brescia in maglia verde o la Spal in maglia praticamente bianca, ma meglio questi “difetti” che l’uso selvaggio di Photoshop.

Inoltre le Adrenalyn sono un gioco, ha un pubblico mediamente molto giovane e la ricerca del completare l’album non ha quel fine ultimo e assoluto che vale dal 1961 invece per le figurine. Per le vecchie generazioni sono talvolta indigeste, in realtà la scelta di Panini di farle uscire a settembre, quindi a 4 mesi dal nuovo Calciatori, permette in molte famiglie di collezionare entrambe.

Come per la presenza di seconde e terze maglie, in molte squadre abbiamo la presenza di calciatori che nel mentre si sono trasferiti altrove o altri campioni non sono ancora presenti (Lukaku ad esempio). Avere le squadre aggiornate vorrebbe dire uscire a novembre quindi non si può fare altrimenti, usciranno poi le figurine PLUS per aggiornare le squadre. Così come le altre card che porteranno il set base aggiornato probabilmente a 520 figurine totali.

Dal punto di vista grafico, le card restano sempre di buona qualità, non troviamo grandi novità rispetto all’anno precedente, se non per alcune nuovi accattivanti sezioni come DIAMANTE (giovani promesse) e BLITZ (nuovi arrivi in Serie A). Card che hanno ancora più significato se viste nel contesto del gioco e non solo del collezionismo di card.

Le novità in realtà sono altre, per festeggiare il decennale Panini realizzerà uno speciale Tin Box Platinum con ben 10 card limited edition, card che si troveranno solo in questa confezione. Sono card speciali perché celebrative e presentano 10 calciatori che erano già presenti nella prima edizione 2009/10 (Buffon, Quagliarella, Criscito i nomi che già sono stati annunciati). Inoltre solo in questo box troveremo 15 card base plus che non sono a l’interno delle bustine standard. Praticamente tutte le 25 card sono edizioni limitate.

Quindi quest’anno abbiamo ben due tin box. Riconfermate anche le bustine speciali premium e le card limited allegate alla rivista Bomber. Possibile che vi saranno ulteriori aggiunte.

Altra novità, le card TOP PLAYER, che avevano fatto impazzire i collezionisti lo scorso anno, quest’anno saranno ordinabili in Panini (Handanovic, Cristiano Ronaldo, Piatek, Koulibaly, Quagliarella).

Molto apprezzabile che le card seguano la stessa logica delle figurine, nel set base ogni club ha lo stesso numero di figurine (18), questo comporta che la card COPPIA IMBATTIBILE in alcuni casi sia davvero azzardata.. ma insomma, qualcuno dovevano metterlo, no?

Dettaglio importante, acquistando una scatola abbiamo trovato pochissime doppie, le bustine versione omaggio che invece si trovano nella starter pack spesso hanno doppioni (non nella stessa bustina, ovviamente). Materiale comunque sempre buono per gli scambi!

Ricapitolando, ecco le uscite già previste con card limited:

Allan, Under (nello starter pack)

De Vrij, Luis Alberto, Inglese (nel tin box standard)

Muriel, Godin, Ramsey, Bennacer, Zielinski, Diawara, Murillo (nelle bustine premium)

Immobile, Bernardeschi, Belotti (nelle bustine premium oro)

Freuler, Romero (Bomber 23, dal 15 settembre)

Dijks, Berardi (Bomber 24, dal 15 ottobre)

Dragowski (Bomber 25, dal 15 novembre)

Godin, Ramsey, Zielinski gold signature (nelle bustine premium, 5000 copie per giocatore)

Tin Box Premium (contiene 25 card edizione limitata)

Giudizio finale: 9/10