GIANMARCO ZAGATO (Promotional Srl)

EDICOLA NEWS: LE RECENSIONI nr. 164

in collaborazione con Edicola Birra Fumetteria 

figurine: 168 (1-168)

album: 3,50€

bustine: 0,80€ (5 figurine)

Si arricchisce sempre più la collezione dei youtuber in figurine! Visto che Zagato si è fatto conoscere attraverso il paranormale ed i misteri, magari potrebbe raccontarci chi c’è dietro alla fantomatica “Promotional Srl”, già casa editrice dell’album dei Dinsieme. Che ci sia un grosso editore che preferisce restare nell’anonimato per questioni commerciali o altro? Panini? Topps? No, pensiamo di più a Giochi Preziosi (sarebbe un ritorno nel mondo delle figurine) ma anche Fabbri o Mondadori, editori dei libri di Dinsieme il primo e di Zagato il secondo.
Questo dubbio sovviene dalla gestione molto nascosta di questi album, non troviamo un sito, non troviamo nemmeno una mail e nemmeno su google abbiamo trovato qualche riferimento alla Promotional Srl. Buffo se pensiamo ad album di figurine dedicati a protagonisti del web! La gestione della richiesta figurine (solo tramite bollettino postale, molto vintage) è demandata ad una società che fa servizi agli editori. Il mistero rimane …

Gli album Promotional sono interessanti perché sono diretti, all’apparenza semplici, senza troppe figurine, senza figurine speciali, senza card aggiuntive (grazie!), sono album classici anche se legati ad un fenomeno, il web, assolutamente moderno ed attuale. Lo youtuber padovano scrive di averci lavorato molto e si vede, come per altri album simili è palese che vi sia un lavoro a più mani, sicuramente quello dell’editore ma con le indicazioni del protagonista.
GZ deve il successo ai suoi video sui misteri, sul paranormale e sulla tavola Ouija, è apprezzabile che invece l’impostazione dell’album sia molto più personale, solo la parte finale è dedicata “alle tenebre”. Del resto, se visitate il suo canale youtube trovate tanto altro, molto divertenti i video legati agli acquisti improbabili su Amazon. Quasi inquietanti i suoi tentativi in cucina, più terribili dei racconti dell’orrore! 🙂

GZ è anche furbo, l’album parte con le pagine fashion (oltre alle figurine, per chi vuole acquistare anche le sue magliette, felpe, ecc.), vira sul personale con le foto della famiglia, dei suoi cuccioli e le prime esperienze video, sin da bambino e poi avanti con tutto il mondo di GZ.
Dovremmo aprire molte bustine per avere un’idea precisa delle figurine che contiene, non è un album didascalico, solo appunti comunque simpatici che permettono a Gianmarco di interagire con gli appassionati. La formula usata anche da altri funziona, a nostro parere. L’album è composto da figurine fotografiche e come in ogni raccoglitore di foto, chi non ha aggiunto frasi e pensieri? L’idea è tutta qui, semplice, ma efficace.

L’importante è non prendersi troppo sul serio, nella sua ricerca della perfezione Gianmarco ammette di non esserlo e questo lo rende simpatico e tra shopping, operazioni chirurgiche (che non condividiamo), video misteriosi e tutto il resto, finisce per renderlo ben più reale di quanto lui stesso possa immaginare.

Consiglio per Promotional (o chi ne fa le veci..): magari cambiate la linea editoriale di vendere il solo album senza bustine allegate e ad un prezzo di copertina fuori dal mercato. Realizzate i cari vecchi starter pack! 😉

Che dire.. baciones!

(EN)


Related Posts