Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Fumetto Card #46: DON PEPPE DIANA

19 marzo 1994, trenta anni sono passati dall’omicidio di Don Giuseppe Diana. In collaborazione con Comitato Don Peppe Diana, Libera contro le mafie Coordinamento Provinciale di Caserta e Coordinamento Regionale Campania, Agesci Campania e la Famiglia Diana, la figurina solidale Fumetto Card #46 è dedicata al Parrocco di Casal Di Principe.

Don Giuseppe Diana nasce a Casal di Principe il 4 luglio del 1958, primo di tre figli, faranno seguito Emilio e Marisa. Viene ordinato sacerdote il 14 marzo del 1982. Don Diana, da giovane prete, aveva un rapporto speciale con i ragazzi, nel frattempo era diventato uno scout. Era il responsabile diocesano dell’Agesci, gli scout cattolici.

Aveva una passione sfrenata per il calcio. Quasi ogni domenica era presente sugli spalti dello stadio San Paolo di Napoli per seguire la squadra del cuore insieme a un folto gruppo di giovani della sua comunità. Il 19 settembre del 1989 viene nominato parroco della parrocchia di San Nicola a Casal di Principe

Don Peppe Diana ha vissuto negli anni del dominio camorristico dei Casalesi sul territorio. Il suo scritto più famoso è la lettera Per amore del mio popolo, una sorta di manifesto dell’impegno contro il sistema criminale. Don Giuseppe Diana viene ucciso dalla camorra a Casal di Principe il 19 marzo del 1994, poco dopo le 7,20 del mattino, nel giorno del suo onomastico, nella sua chiesa, la parrocchia di San Nicola di Bari. Gli spararono contro quattro colpi di pistola mentre si preparava per celebrare la messa. Aveva 36 anni.

La figurina solidale sarà portata il 19 marzo 2024 a Casal Di Principe, in occasione della Marcia per la legalità, in ricordo dei 30 anni dall’uccisione di Don Peppe. La prima edizione, stampata in 394 copie, 300 figurine solidali saranno distribuite durante le attività che si svolgeranno nel pomeriggio a Casa Don Diana ai giovani che saranno presenti. L’obiettivo delle figurine solidali contro le mafie è quello di sensibilizzare, fare pensare, mantenere viva la memoria storica, grazie ad un messaggio familiare e comune a tutti, la figurina ed anche il fumetto.

Il disegno è realizzato dal fumettista Roberto Lauciello, già autore per Figurine Forever delle figurine solidali Fumetto Card di Bud Spencer e Don Piero Tubino, dei quali ha realizzato anche le graphic novel, edite da Becco Giallo e KC.

DON PEPPE DIANA FOREVER!

Con questa figurina solidale sarà possibile sostenere il progetto Adotta Con La Figurina e le associazioni impegnate nella lotta contro le mafie

DON GIUSEPPE DIANA by Roberto Lauciello
Fumetto Card #46 – Figurina + Cartolina
Prima edizione numerata 394 copie

Offerta libera a partire da 5,00€ 
+ spedizione (per l’Italia 5,00€)
3×2 con tre Fumetto Card differenti
una è in omaggio

N.B. il progetto delle figurine solidali ha anche lo scopo di promuovere la solidarietà, sensibilizzare, mantenere viva la memoria storica; la raccolta fondi è solo una parte, per quanto importante e necessaria. Per questo motivo, è possibile che le figurine solidali possano anche essere distribuite a cifre simboliche con la copertura del solo rimborso delle spese, talvolta nemmeno quello grazie alla formula “salvadanaio” del progetto Adotta Con La Figurina, diventata operativa dal 2023 . Sono anche previste promozioni speciali, soprattutto per i titoli di cui restano molte copie ferme in magazzino.

Come contribuire:

  • Bonifico bancario:
    Associazione Figurine Forever
    Emil Banca – Credito Cooperativo
    Filiale di Borgo Panigale, Bologna Italia
    IBAN IT82 Y070 7202 4000 0000 0427 519
    Per gli acquisti con bonifico bancario si prega di fare seguire sempre una mail a figurineforever@gmail.com
  • Paypal al solo indirizzo figurineforever@gmail.com, con Paypal il costo per figurina è di 1,00€ in più
  • NELLA CAUSALE INSERIRE SEMPRE: QUALE FIGURINA VOLETE ACQUISTARE e VOSTRO INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE
  • La figurina è disponibile (SOLO SU PRENOTAZIONE) presso la nostra sede alla Edicola Birra, via del Triumvirato 34c Bologna
  • La figurina è disponibile fino ad esaurimento scorte sul nostro negozio Ebay https://www.ebay.it/str/figurineforeverofficial
  • La figurina è disponibile presso Casa Don Diana, Casal di Principe (Caserta)

DISPONIBILE ORA!
(prima edizione numerata 1-394, copie rimaste 73/394)

le cartoline delle figurine solidali sono numerate, il numero che si riceve è casuale. La scelta del numero specifico è un servizio solo in prevendita e solo per i soci di Figurine Forever

La copia numero 58 è stata donata alla Famiglia Diana, come l’anno di nascita di Don Peppe.

E’ stata stampata anche una versione non numerata, utilizzata principalmente per la distribuzione alle persone coinvolte nel progetto.

Dalla manifestazione del 19 marzo 2024, le foto con la Famiglia Diana e con Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera contro le mafie

Roberto Lauciello, autore della figurina, autografa la versione gigante

Fumetto Card #43: GIUSEPPE FANIN

A 100 anni dalla nascita di Giuseppe Fanin, siamo emozionati ed orgogliosi di presentare la figurina solidale Fumetto Card #43, per non dimenticare.

Giuseppe Fanin nasce a San Giovanni in Persiceto l’8 gennaio 1924. Proveniente da una famiglia di contadini, si laurea in agraria e sceglie di dedicare le sue conoscenze e la sua forza d’animo a migliorare la sorte dei lavoratori della terra. Gli anni del primo dopoguerra nelle campagne bolognesi sono molto difficili e tumultuosi. Pippo, come lo chiamavano gli amici, in sella alla sua amata bicicletta, non aveva mai fatto torto ad alcuno né inflitto mai alcuna violenza.

La notte del 4 novembre 1948 fu vigliaccamente trucidato inerme a colpi di sbarra, spirando poche ore dopo in ospedale senza riprendere conoscenza. Il suo impegno sindacale e umano era malvisto da chi, accecato da una visione distorta dell’ideologia comunista, non poteva accettare chi la pensava ed agiva diversamente.

Giuseppe si era sempre rifiutato di portare armi per difendersi, non era accettabile, nemmeno comprensibile, per lui, uomo di pace

Il 1 novembre 1998 a S. Giovanni in Persiceto, il cardinale di Bologna Giacomo Biffi ha aperto il processo canonico per la beatificazione di Giuseppe Fanin.

Nel nome di Giuseppe Fanin esistono realtà in diverse città che portano avanti i suoi ideali operando nel sociale, la sua San Giovanni in Persiceto resta al centro. A partire dal celebre Teatro Fanin, dall’operato dello stesso Comune e dalla Cooperativa Sociale Giuseppe Fanin che gestisce servizi socio-educativi, anche promuovendo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Il disegno è stato realizzato da Giuseppe Lenzone, che già aveva realizzato per Figurine Forever la Fumetto Card extra dei ragazzi del Salvemini di Casalecchio di Reno. Giuseppe in sella alla bicicletta, compagna di tanti viaggi tra San Giovanni e Bologna e per le campagne tra i lavoratori. 100 anni fa nasceva anche Il Giornalino, la rivista a fumetti distribuita nelle parrocchie italiane. Giuseppe con la rivista nel cestino della bicicletta, così abbiamo voluto rendere un piccolo omaggio anche ad un soggetto fondamentale nella narrativa per ragazzi.

Si ringrazia per la collaborazione la Famiglia Fanin.
Con il patrocinio del Comune di San Giovanni in Persiceto.

Presentazione della figurina solidale, sabato 13 gennaio 2024, ore 15.00, presso la Sala Consiliare del Comune di San Giovanni in Persiceto dove saranno donate le figurine solidali alla Coop. Sociale G. Fanin

GIUSEPPE FANIN FOREVER!

Con questa figurina solidale sarà possibile sostenere il progetto Adotta Con La Figurina e le attività della Cooperativa Sociale Giuseppe Fanin di San Giovanni in Persiceto

GIUSEPPE FANIN by Giuseppe Lenzone
Fumetto Card #43 – Figurina + Cartolina

Prima Edizione numerata 100 copie

PER CONTRIBUIRE:

Offerta libera a partire da 5,00€ 
+ spedizione (per l’Italia 5,00€)
3×2 con tre Fumetto Card differenti
una è in omaggio

N.B. il progetto delle figurine solidali ha anche lo scopo di promuovere la solidarietà, sensibilizzare, mantenere viva la memoria storica; la raccolta fondi è solo una parte, per quanto importante e necessaria. Per questo motivo, è possibile che le figurine solidali possano anche essere distribuite a cifre simboliche con la copertura del solo rimborso delle spese, talvolta nemmeno quello grazie alla formula “salvadanaio” del progetto Adotta Con La Figurina, diventata operativa dal 2023 . Sono anche previste promozioni speciali, soprattutto per i titoli di cui restano molte copie ferme in magazzino per un tempo prolungato.

Come contribuire:

  • Bonifico bancario:
    Associazione Figurine Forever
    Emil Banca – Credito Cooperativo
    Filiale di Borgo Panigale, Bologna Italia
    IBAN IT82 Y070 7202 4000 0000 0427 519
    Per gli acquisti con bonifico bancario si prega di fare seguire sempre una mail a figurineforever@gmail.com
  • Paypal al solo indirizzo figurineforever@gmail.com, con Paypal il costo per figurina è di 1,00€ in più
  • NELLA CAUSALE INSERIRE SEMPRE: QUALE FIGURINA VOLETE ACQUISTARE e VOSTRO INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE
  • La figurina è disponibile (SOLO SU PRENOTAZIONE) presso la nostra sede alla Edicola Birra, via del Triumvirato 34c Bologna
  • La figurina è disponibile fino ad esaurimento scorte sul nostro negozio Ebay https://www.ebay.it/str/figurineforeverofficial

DISPONIBILE ORA!
(prima edizione numerata 1-100, copie rimaste 11/100)

le cartoline delle figurine solidali sono numerate, il numero che si riceve è casuale. La scelta del numero specifico è un servizio solo in prevendita e solo per i soci di Figurine Forever

E’ stata stampata anche una versione non numerata, utilizzata principalmente per la distribuzione alle persone coinvolte nel progetto.

Per un piccolo problema di stampa sulla cartolina, è stato necessario ristampare così che esistono due edizioni numerate 1-100; al fine di non sprecare materiale e risorse, entrambe le edizioni sono state utilizzate e 170 copie totali della figurina solidale sono state donate alla città di San Giovanni in Persiceto per la raccolta fondi diretta attraverso i canali di distribuzione locali che verranno quanto prima indicati.

Nella foto la presentazione presso la Sala Consiliare del Comune di San Giovanni in Persiceto con il Sindaco Pelegatti ed i rappresentanti della Famiglia Fanin

Fumetto Forever Card #40: DON PINO PUGLISI

La vita del Beato Don Pino Puglisi, sacerdote ucciso il 15 settembre del 1993 dalla mafia a Palermo, nel quartiere Brancaccio in cui operava, e di cui ricorre il trentennale della morte, racconta una storia grande, quella di un uomo capace con l’ascolto e con il dialogo non solo di opporsi al potere criminale di Cosa Nostra ma di impensierire, di preoccupare e di impaurire i vertici mafiosi.

Don Pino, ribattezzato dai palermitani 3P – Padre Pino Puglisi – ascoltava con le orecchie e con il cuore i bisogni delle povera gente, cercava di combattere la dispersione scolastica istituendo doposcuola e corsi serali, toglieva manovalanza alla mafia prospettando ai ragazzi del quartiere nuovi orizzonti, nuove vie alternative alla delinquenza e alla cultura scritta da Cosa Nostra, intessuta di omertà, intimidazioni, violenza e illegalità.

Il Vangelo e la preghiera del Padre nostro sono state le coordinate sulla quali si è mossa tutta la vita e l’opera sociale di Don Pino, opera che ha portato il 16 luglio del 1991 alla nascita, per volontà del Beato, del Centro di Accoglienza Padre Nostro, cuore vivo e pulsante a Brancaccio del modus vivendi di Don Pino, luogo di recupero sociale grazie al quale sono nate realtà meravigliose: centri diurni per anziani, centri antiviolenza per le donne, case vacanza per campi scuola per adolescenti, centri sociali giovanili e progetti di reinserimento sociale dedicato ai detenuti (http://centropadrenostro.it/).

Durante il papato di Benedetto XVI, il 25 maggio 2013 Don Pino viene proclamato Beato. È il primo martire di mafia ucciso in odium fidei.

La sua opera, portata avanti da chi oggi fa parte del Centro Padre Nostro, continua a distanza di trent’anni con progetti meravigliosi da sostenere e conoscere. Date un’occhiata al sito del Centro e rimarrete sbalorditi.

La figurina solidale Fumetto Card #40, disegnata da Riccardo Pagani e liberamente tratta dalla graphic novel “Don Puglisi” (Renoir Comics, 2021), disegnata dallo stesso e scritta da Marco Sonseri, vuole ricordare uno dei momenti più significativi delle proposte fatte dal Beato Puglisi: la nostra vita è una strada. Verso dove vogliamo andare? Qual è la nostra meta? Una domanda esistenziale a cui tutti siamo tenuti a dare una risposta.

Evviva Don Pino Puglisi. Evviva 3P.

La figurina solidale è realizzata in collaborazione con Il Centro di Accoglienza Padre Nostro di Brancaccio, la prima edizione stampata in 1993 copie numerate è distribuita a Palermo nei giorni delle iniziative intorno all’anniversario. E’ già stata stampa una seconda edizione che prosegue la numerazione della prima e che verrà utilizzata agli eventi che verranno organizzati in giro per l’Italia.

DON PINO FOREVER!

Con questa figurina solidale sarà possibile sostenere il progetto Adotta Con La Figurina e le associazioni impegnate nella lotta contro le mafie

DON PINO PUGLISI by Riccardo Pagani
Fumetto Card #40 – Figurina + Cartolina

Prima Edizione numerata 1993 copie
dalla 1 alla 1993
ESAURITA

Seconda Edizione numerata 207 copie
dalla 1994 alla 2200

La seconda edizione prosegue la numerazione della prima

Offerta libera a partire da 5,00€ 
+ spedizione (per l’Italia 5,00€)
3×2 con tre Fumetto Card differenti
una è in omaggio

N.B. il progetto delle figurine solidali ha anche lo scopo di promuovere la solidarietà, sensibilizzare, mantenere viva la memoria storica; la raccolta fondi è solo una parte, per quanto importante e necessaria. Per questo motivo, è possibile che le figurine solidali possano anche essere distribuite a cifre simboliche con la copertura del solo rimborso delle spese, talvolta nemmeno quello grazie alla formula “salvadanaio” del progetto Adotta Con La Figurina, diventata operativa dal 2023 . Sono anche previste promozioni speciali, soprattutto per i titoli di cui restano molte copie ferme in magazzino per un tempo prolungato.

Per contribuire:

  • Bonifico bancario:
    Associazione Figurine Forever
    Emil Banca – Credito Cooperativo
    Filiale di Borgo Panigale, Bologna Italia
    IBAN IT82 Y070 7202 4000 0000 0427 519
    Per gli acquisti con bonifico bancario si prega di fare seguire sempre una mail a figurineforever@gmail.com
  • Paypal al solo indirizzo figurineforever@gmail.com, con Paypal il costo per figurina è 1,00€ in più
  • NELLA CAUSALE INSERIRE SEMPRE: QUALE FIGURINA VOLETE ACQUISTARE e VOSTRO INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE
  • La figurina è disponibile (SOLO SU PRENOTAZIONE) presso la nostra sede alla Edicola Birra, via del Triumvirato 34c Bologna
  • La figurina è disponibile fino ad esaurimento scorte sul nostro negozio Ebay https://www.ebay.it/str/figurineforeverofficial

SECONDA EDIZIONE DISPONIBILE
(prima edizione numerata 1-1993, ESAURITA)
(seconda edizione numerata 1994-2200 copie rimaste 138/207)

le cartoline delle figurine solidali sono numerate, il numero che si riceve è casuale. La scelta del numero specifico è un servizio solo in prevendita e solo per i soci di Figurine Forever

La copia numero 1937, anno di nascita di Don Pino, è stata consegnata al Centro Padre Nostro.

E’ stata stampata anche una versione non numerata, utilizzata principalmente per la distribuzione alle persone coinvolte nel progetto.

Nelle foto, i ragazzi e ragazze del Centro Padre Nostro di Palermo mostrano la figurina solidale di Don Puglisi

Fumetto Forever Card #38: CIRO COLONNA

La collana Fumetto Card nasce dall’incontro tra i fumettisti ed il sociale e solidale, talvolta omaggiando personaggi dei fumetti, sempre più spesso collegandosi a personaggi reali, a storie e situazioni da fare conoscere e ricordare, attuali o passate che siano, utilizzando questo tramite per raggiungere anche persone che di norma, per vari motivi, a certe tematiche non si avvicinano. Talvolta anche per “umanizzare” chi va ricordato per quanto ha fatto o quanto è accaduto, ma senza dimenticare che sono o erano persone come noi, con i loro sogni, progetti e passioni.

La figurina solidale Fumetto Card #38 è dedicata a Ciro Colonna. E’ una figurina solidale particolare in quanto non è stato coinvolto un affermato fumettista ma è stata realizzata a più mani, da educatori e ragazzi che frequentano il Centro Ciro Colonna a Ponticelli (Napoli): Roberto Cirillo, Pasquale Di Napoli e Ilaria Spagnuolo hanno contribuito alla sua preparazione.

Due occhi scuri, incorniciati da occhiali neri e un viso rassicurante. Ciro era un ragazzo semplice, viveva con mamma Adelaide, papà Enrico e Mary, la sorella più grande. Una grande passione per il Napoli che condivideva con suo padre. Aveva sogni, speranze, progetti di un qualsiasi diciannovenne che ama la vita e che sa di averla davanti tutta intera. Sogni, speranze, progetti che di certo avrebbe inseguito ostinatamente.

Le foto sono state fornite dalla famiglia Colonna, sotto la figurina solidale, rimovibile, si scopre stampata sulla cartolina la foto di Ciro sorridente, originariamente era a colori, la scelta è stata quella di proporla in bianconero, con la particolarità della camicia di colore azzurro.

Era un martedì il 7 giugno del 2016. Lo scenario è quello di via Decio mura console romano ed è il lotto O o Rione delle Ville Romane, a pochi passi da casa Colonna. Ciro era uscito di casa per incontrare un amico. Aveva deciso di aspettarlo giocando a biliardino in un circoletto lì vicino. Nulla di diverso da quanto abitualmente accadeva. Ma non quel giorno. Quel giorno avrebbe cambiato per sempre la vita della famiglia Colonna. E questo solo perché, in quello stesso circoletto, si trovava uno degli esponenti di vertice del clan dei Barbudos del rione Sanità, in guerra da tempo con le altre famiglie del centro storico per il controllo del territorio. Quel 7 giugno, il destino incrociò le vite così diverse di due giovani. 

Nella figurina Ciro indossa una maglia del Napoli tra le palazzine in cui è cresciuto, con il numero 3, vittoria non solo calcistica ma simbolo di speranza. Tre settimane dopo la sua morte, con la comunità di Ponticelli, è stata riqualificata un’area giochi e un campetto in sua memoria, nel 2019 prende vita il Centro Colonna, luogo che, attraverso l’impegno delle realtà associative del territorio, accoglie le attività educative in memoria di Ciro.

Figurine Forever porterà la figurina a Napoli il 7 giugno 2023, in occasione della giornata a Ponticelli in memoria di Ciro Colonna. 300 delle 326 copie stampate di questa prima edizione saranno donate al Centro Ciro Colonna ed alle realtà che lo vivono, tra cui il Presidio di Libera Ponticelli e Maestri di Strada Onlus.

La tiratura della prima edizione, numerata e limitata, non è casuale326, 3 come gli scudetti del Napoli, 26 come il 1926 anno di fondazione del Club Napoli. Ciro, lassù, sta sicuramente festeggiando per lo scudetto.

CIRO COLONNA FOREVER!

Con questa figurina solidale sarà possibile sostenere il progetto Adotta Con La Figurina e le associazioni impegnate nella lotta contro le mafie

CIRO COLONNA by Ilaria, Pasquale e Roberto
Fumetto Card #38 – Figurina + Cartolina
Prima edizione numerata 326 copie

Offerta libera a partire da 5,00€ 
+ spedizione (per l’Italia 5,00€)
3×2 con tre Fumetto Card differenti
una è in omaggio

N.B. il progetto delle figurine solidali ha anche lo scopo di promuovere la solidarietà, sensibilizzare, mantenere viva la memoria storica; la raccolta fondi è solo una parte, per quanto importante e necessaria. Per questo motivo, è possibile che le figurine solidali possano anche essere distribuite a cifre simboliche con la copertura del solo rimborso delle spese, talvolta nemmeno quello grazie alla formula “salvadanaio” del progetto Adotta Con La Figurina, diventata operativa dal 2023 . Sono anche previste promozioni speciali, soprattutto per i titoli di cui restano molte copie ferme in magazzino per un tempo prolungato.

Come contribuire:

  • Bonifico bancario:
    Associazione Figurine Forever
    Emil Banca – Credito Cooperativo
    Filiale di Borgo Panigale, Bologna Italia
    IBAN IT82 Y070 7202 4000 0000 0427 519
    Per gli acquisti con bonifico bancario si prega di fare seguire sempre una mail a figurineforever@gmail.com
  • Paypal al solo indirizzo figurineforever@gmail.com, con Paypal il costo per figurina è di 1,00€ in più
  • NELLA CAUSALE INSERIRE SEMPRE: QUALE FIGURINA VOLETE ACQUISTARE e VOSTRO INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE
  • La figurina è disponibile (SOLO SU PRENOTAZIONE) presso la nostra sede alla Edicola Birra, via del Triumvirato 34c Bologna
  • La figurina è disponibile fino ad esaurimento scorte sul nostro negozio Ebay https://www.ebay.it/str/figurineforeverofficial

DISPONIBILE ORA!
(prima edizione numerata 1-326, copie rimaste 5/326)

le cartoline delle figurine solidali sono numerate, il numero che si riceve è casuale. La scelta del numero specifico è un servizio solo in prevendita e solo per i soci di Figurine Forever. Le numero 29, 4, 97 sono state donate alla Famiglia Colonna. Era il compleanno di Ciro: 29 aprile 1997

E’ stata stampata anche una versione non numerata, utilizzata principalmente per la distribuzione alle persone coinvolte nel progetto.

Foto dalla presentazione della figurina solidale al Centro Polivalente di Ciro Colonna di Ponticelli, Napoli:

Nelle foto sotto, Cesare Moreno Presidente Maestri di Strada e Mary Colonna, sorella di Ciro, anche nell’articolo su Il Mattino

Sotto: il ritorno a Ponticelli e la consegna della gigantografia della figurina solidale anche alla Famiglia Colonna, dopo quella lasciata al Centro, consegnata direttamente nelle piccole mani di Sofia, la nipote di Ciro

Fumetto Forever Card #33: GIUSEPPE SALVIA

Giuseppe Salvia è Vicedirettore nonché Responsabile del reparto di massima sicurezza del carcere di Poggioreale, Napoli, quando viene assassinato dalla Nuova Camorra Organizzata su ordine di Raffaele Cutolo, per essere stato un punto di resistenza nella lotta dello Stato contro la camorra.

La figurina solidale Fumetto Card #33 è dedicata alla memoria di Salvia ed a tutte le vittime innocenti delle mafie.

E’ il 14 aprile 1981, quando Giuseppe, 38 anni sposato con due figlie (Antonino e Claudio), al ritorno dal lavoro, viene seguito e colpito a morte in un vile agguato sulla Tangenziale di Napoli, da un commando del clan proveniente dalla zona di Ponticelli.

La scelta di disegnarlo davanti ad un biliardino è una felice intuizione della Famiglia Salvia, a seguito delle informazioni raccolte sull’impostazione che spesso hanno le figurine solidali. Lo scopo è anche quello di volere, in qualche modo, “umanizzare” chi ha combattuto il potere mafioso ed è stato purtroppo spesso ucciso per questo. Giuseppe Salvia non era un uomo qualunque, di grandi valori e sani principi, ma era anche una persona, un padre, come tanti, con le sue passioni, come quella per il Calcio Balilla.

Lo splendido disegno della figurina è stato realizzato da Italo Mattone, docente presso la Scuola Internazionale di Comics di Napoli ed affermato fumettista per editori come Eura, Renoir e Sergio Bonelli Editore, in particolare per le collane Julia, Martin Mystère, Odessa e Saguaro.

Le Fumetto Card collegate al sostegno delle associazioni, realtà e onlus contro le mafie, hanno una tiratura con un numero estremamente simbolico, 109, come la legge del 1996 per il riutilizzo pubblico e sociale dei beni confiscati alle mafie.

In anteprima esclusiva a Lucca Collezionando del 25-26 marzo 2023, la figurina solidale sarà presentata lunedì 3 aprile, ore 15.00, presso la Casa Circondariale “Giuseppe Salvia”, Poggioreale, Napoli, con la partecipazione di Istituzioni, rappresentanti delle associazioni antimafie e la Famiglia Salvia.

GIUSEPPE SALVIA FOREVER!

Con questa figurina solidale sarà possibile sostenere il progetto Adotta Con La Figurina e le associazioni impegnate nella lotta contro le mafie

GIUSEPPE SALVIA by Italo Mattone
Fumetto Card #33 – Figurina + Cartolina

Prima Edizione numerata 109 copie
dalla 1 alla 109
ESAURITA

Seconda Edizione numerata 141 copie
dalla 110 alla 250

La seconda edizione prosegue la numerazione della prima

Offerta libera a partire da 5,00€ 
+ spedizione (per l’Italia 5,00€)
3×2 con tre Fumetto Card differenti
una è in omaggio

N.B. il progetto delle figurine solidali ha anche lo scopo di promuovere la solidarietà, sensibilizzare, mantenere viva la memoria storica; la raccolta fondi è solo una parte, per quanto importante e necessaria. Per questo motivo, è possibile che le figurine solidali possano anche essere distribuite a cifre simboliche con la copertura del solo rimborso delle spese, talvolta nemmeno quello grazie alla formula “salvadanaio” del progetto Adotta Con La Figurina, diventata operativa dal 2023 . Sono anche previste promozioni speciali, soprattutto per i titoli di cui restano molte copie ferme in magazzino per un tempo prolungato.

Come contribuire:

  • Bonifico bancario:
    Associazione Figurine Forever
    Emil Banca – Credito Cooperativo
    Filiale di Borgo Panigale, Bologna Italia
    IBAN IT82 Y070 7202 4000 0000 0427 519
    Per gli acquisti con bonifico bancario si prega di fare seguire sempre una mail a figurineforever@gmail.com
  • Paypal al solo indirizzo figurineforever@gmail.com, con Paypal il costo per figurina è 1,00€ in più
  • NELLA CAUSALE INSERIRE SEMPRE: QUALE FIGURINA VOLETE ACQUISTARE e VOSTRO INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE
  • La figurina è disponibile (SOLO SU PRENOTAZIONE) presso la nostra sede alla Edicola Birra, via del Triumvirato 34c Bologna
  • La figurina è disponibile fino ad esaurimento scorte sul nostro negozio Ebay https://www.ebay.it/str/figurineforeverofficial

SECONDA EDIZIONE DISPONIBILE
(prima edizione numerata 1-109, ESAURITA)
(seconda edizione numerata 110-250, copie rimaste 126/141)

le cartoline delle figurine solidali sono numerate, il numero che si riceve è casuale. La scelta del numero specifico è un servizio solo in prevendita e solo per i soci di Figurine Forever

E’ stata stampata anche una versione non numerata, utilizzata principalmente per la distribuzione alla Famiglia Salvia, alle Istituzioni ed alle persone coinvolte nel progetto.

Nelle foto la presentazione al Carcere di Poggioreale e con la Famiglia Salvia, la signora Giuseppina ed i figli Antonino e Claudio

Il corpo insegnanti della scuola “Giuseppe Salvia” di Capri mostrano la figurina solidale:

Fumetto Forever Card #27: PAOLO BORSELLINO!

LIBERA forever! Siamo davanti ad una figurina solidale importante, una primizia per tanti motivi. La prima figurina con la nuova grafica delle nostre Fumetto Card. La scelta è dovuta anche dal potere allontanarci, quando necessario, dal riferimento sportivo. Questa figurina solidale è anche una primizia in quanto la prima di una, speriamo, lunga serie dedicate alla lotta alle mafie. La figurina solidale Fumetto Card #27 è in memoria di Paolo Borsellino.

Il giudice Borsellino è disegnato in un momento di relax, con la sua bicicletta, che abbiamo voluto fare disegnare sportiva così da mantenere comunque un riferimento, anche se leggero, alle nostre precedenti Fumetto Card. Questi uomini e donne che per una vita hanno combattuto la logica mafiosa, erano o sono persone come noi, con gli amori, le passioni, i pensieri che spesso sono parte della nostra vita.

L’altra importante novità è la stretta sinergia, ancora più di prima, della figurina con la graphic novel alla quale è liberamente collegata. E’ un omaggio ancora più forte al mondo del fumetto, è un modo, da parte nostra, di sostenere nel nostro piccolo la Nona Arte ed i suoi autori ed artisti.

Il disegno è realizzato da Gianluca Doretto, autore di “Paolo Borsellino, una storia da raccontare” (Renoir Comics, 2021). La tavola a fumetti sulla cartolina, posta sotto la figurina, è tratta dalla graphic novel, abbiamo scelta una pagina comunque piena di significato. Sceneggiatore della graphic novel il siciliano Marco Sonseri, un amico di Figurine Forever ed ora anche con una veste di nostro fondamentale collaboratore, con lui è nata l’idea di questa sotto collana di figurine solidali contro le mafie.

Le Fumetto Card collegate al sostegno delle associazionI, realtà e onlus contro le mafie, hanno una tiratura con un numero estremamente simbolico, 109, come la legge del 1996 per il riutilizzo pubblico e sociale dei beni confiscati alle mafie.

Nel caso di questa figurina solidale, Libera è una realtà importante nel nostro paese, raccoglie associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Il suo lavoro è spesso nascosto ma importante, non pensiamo certo con le nostre figurine di potere fare la differenza, ma se potranno contribuire al sostegno, anche mediatico, del loro lavoro, il risultato sarà raggiunto.

Paolo Borsellino muore nella strage mafiosa di via D’Amelio a Palermo il 19 luglio 1992, con lui gli uomini e donne della scorta, che abbiamo voluto ricordare sul retro della cartolina. Tanti avranno notato che anche nella figurina è presente l’albero che è diventato simbolo perpetuo del ricordo, per tutti coloro che, non hanno mai smesso, hanno occasione di passare da questa via per non dimenticare.

La prima presentazione della figurina solidale sarà

PAOLO BORSELLINO FOREVER!

Con questa figurina solidale sarà possibile sostenere il progetto Adotta Con La Figurina e le associazioni impegnate nella lotta contro le mafie

PAOLO BORSELLINO by Gianluca Doretto
Fumetto Card #27 – Figurina + Cartolina
Prima edizione numerata 109 copie

Offerta libera a partire da 5,00€ 
+ spedizione (per l’Italia 5,00€)
3×2 con tre Fumetto Card differenti
una è in omaggio

N.B. il progetto delle figurine solidali ha anche lo scopo di promuovere la solidarietà, sensibilizzare, mantenere viva la memoria storica; la raccolta fondi è solo una parte, per quanto importante e necessaria. Per questo motivo, è possibile che le figurine solidali possano anche essere distribuite a cifre simboliche con la copertura del solo rimborso delle spese, talvolta nemmeno quello grazie alla formula “salvadanaio” del progetto Adotta Con La Figurina, diventata operativa dal 2023 . Sono anche previste promozioni speciali, soprattutto per i titoli di cui restano molte copie ferme in magazzino per un tempo prolungato.

Come contribuire:

  • Bonifico bancario:
    Associazione Figurine Forever
    Emil Banca – Credito Cooperativo
    Filiale di Borgo Panigale, Bologna Italia
    IBAN IT82 Y070 7202 4000 0000 0427 519
    Per gli acquisti con bonifico bancario si prega di fare seguire sempre una mail a figurineforever@gmail.com
  • Paypal al solo indirizzo figurineforever@gmail.com, con Paypal il costo per figurina è 1,00€ in più
  • NELLA CAUSALE INSERIRE SEMPRE: QUALE FIGURINA VOLETE ACQUISTARE e VOSTRO INDIRIZZO PER LA SPEDIZIONE
  • La figurina è disponibile (SOLO SU PRENOTAZIONE) presso la nostra sede alla Edicola Birra, via del Triumvirato 34c Bologna
  • La figurina è disponibile fino ad esaurimento scorte sul nostro negozio Ebay https://www.ebay.it/str/figurineforeverofficial

DISPONIBILE ORA!
(prima edizione numerata 1-109. copie rimaste 76/109)

le cartoline delle figurine solidali sono numerate, il numero che si riceve è casuale. La scelta del numero specifico è un servizio solo in prevendita e solo per i soci di Figurine Forever

E’ stata stampata anche una versione non numerata, utilizzata principalmente per la distribuzione alle persone coinvolte nel progetto.

Sotto, foto di gruppo con l’autore della graphic novel Marco Sonseri, il nostro Presidente ed i rappresentanti di Libera Bologna